Monday, November 12, 2007

TEMA NATALE, QUESTO SCONOSCIUTO

Nel post precedente Elena mi chiede cos’è un Tema Natale. Oh, che bello, ma per me è un invito a nozze!
Il Tema (o la Carta) Natale è la "fotografia" di dove stavano tutti i pianeti del sistema solare nel momenti in cui è nata una persona. In base a come sono messi i pianeti e mettendoli in relazione con gli altri pianeti, con i segni dello Zodiaco e con le Case, saltano fuori caratteristiche caratteriali e particolarità dell’ambiente in cui si vive.
Se per esempio siete Ariete, vuol dire che nel momento in cui siete nati, il Sole transitava nel segno dell’Ariete.
Tutti sappiamo più o meno qual è il nostro segno zodiacale ed a volte anche l’ascendente, ma scoprire dove avevamo tutti i pianeti è sempre una cosa piacevole. A me, per esempio, piace farlo per i bimbi appena nati, così i genitori sono preparati… Ahahahahah!

Poi posso dire che, anche chi non crede all’oroscopo, (per non parlare di quelle cose spassosissime che si leggono sui giornali), leggendo il proprio tema natale, in genere trova delle coincidenze davvero singolari (e io alle coincidenze non credo…)
Questa è la mia carta natale (poi segue tutta l’interpretazione, che sono più o meno 10-15 pagine):

Gli aspetti che mi piacciono di più del mio tema natale:
Luna in bilancia (senso del gusto) e Giove in toro in seconda casa (uhhh, soldi, soldi!!)
Quello che odio: Saturno in dodicesima… Bruuuutto… Chi mastica oroscopi sa cosa intendo; anche se anni ed anni fa ad un corso, ho conosciuto una ragazza che mi ha detto: "Figurati che io Saturno, ce l’ho in prima!" E sempre in tema di corsi di Astrologia, ecco il commento che mi ha fatto una "simpatica" collega di corso: "Ah, sei Sagittario… Allora spiegami: non ho ancora capito se i Sagittario ci sono o ci fanno…"

Come ha giustamente detto Kitiara, fare un tema natale anni fa, era un massacrata a causa di tutti i calcoli che bisognava fare, soprattutto la Luna, che è il pianeta più veloce, era rognosissima (si, lo so, Sole e Luna non sono pianeti, ma per l’oroscopo sì, ed anche importantissimi.) Poi si doveva andare di righello su tutte quelle tacchette piccolissime. Adesso invece i calcoli li fanno i computer e ci si può dedicare all’interpretazione, che è la parte più piacevole.

Se questa cosa vi piace, potrei istituire la settimana del Tema Natale… magari l’ultima settimana di ogni mese… uuuh, mi viene anche voglia di riesumare i Tarocchi… Nessuna vuole un consulto? Però devo prima togliere tutte le ragnatele e rifare amicizia con le Lame...

Labels:

3 Comments:

At 1:19 AM, Anonymous Kitiara said...

Cioè vuoi dire che sai leggere anche gli Arcani Minori? WOW!
Io mi limito a saper leggere gli Arcani Maggiori e a volte faccio confusione anche solo conq uelli!
Chiara

 
At 12:33 AM, Blogger Nacla6 said...

I tarocchi! Affascinante... sei una continua scoperta!
Ciao ciao

 
At 8:42 AM, Blogger Viviana said...

Kitiara: effettivamente gli Arcani Maggiori sono mooolto più simpatici: veri fari nella nebbia degli Arcani Minori!
Nacla: il fatto è che:
1 - sono vecchiettina ed ho avuto tempo;
2 - sono stata anni senza moroso e dovevo pur trovare qualcosa da fare oltre alle crocette! :oDD

 

Post a Comment

<< Home