Saturday, October 13, 2007

LE 10 COSE DA FARE PRIMA DI MORIRE… In realtà i 10 viaggi…

Leggo sul Corriere della Sera che le 10 cose da fare, dovrebbero essere queste:
1 – lanciarsi col paracadute – Ma vaaaa…
2 – un viaggio nello spazio – Ma chi mi ci porta???
3 – un viaggio su un jet inglese… boh??? Forse è quello che "fa i giri e cancella la gravità"?
4 – un viaggio su un MIG… io ci metto invece una Freccia Tricolore (più che altro per conoscere il pilota eh, eh…)
5 – vedere il Titanic da un sottomarino… ma perché???
6 – scalare la piramide di Cheope – ok…
7 – visitare la grande muraglia – ok…
8 – fare l’agente segreto – Ma, mi faccia il piacere!
9 – fare un’immersione con gli squali – Ma neanche morta!
10 – fare un safari africano – Ma neanche morta bis (Ho la fobia dei leoni…)

Va bene che queste cose sono state scelte da un’agenzia di viaggi, ma a parte la 6 e la 7, le altre NON farei mai, in più li considero viaggi e non "cose" e non me ne può importare di meno!
Sentite invece questa che bella (non è mia): Ascoltare per almeno venti minuti un bambino di sette anni mentre parla a ruota libera dei suoi pensieri e dei suoi sogni.

Adesso invece vi metto i miei 10 viaggi (alcuni li conoscete già) da fare prima del VERO VIAGGIONE A SUMMERLAND:

1 – Andare a Kyoto in primavera, per i cinque giorni dei ciliegi in fiore (i Sakura)

2 – Andare nel Vermont in settembre/ottobre per il foliage
3 – Passare due settimane in una fattoria Amish a LA-VO-RA-RE!
4 – Passare un Natale e capodanno a New York
5 – Passare un mese a Londra, possibilmente in inverno.


6 – Scalare la piramide di Cheope, OK… con successiva puntatina sul Mar Rosso

7 –Visitare la grande muraglia, OK… con successiva puntatina ad Hong Kong

8 – Passare un Natale in Israele (senza paura di lasciarci le penne e questo vale anche per il viaggio n. 6…)
9 – Andare in Nuova Zelanda a vedere dal vero la Terra di Mezzo
10 – Due settimane a fare la principessa a Dubai al Burj al Arab, (hanno un ristorante sottomarino: vale come se fosse il punto 9 degli squali?)
Ah, questa è la piscinetta interna

11 - Ohibò, vi metto pure un viaggio immaginario!

Si parte giovedì mattina col treno dal binario 9 3/4 della stazione di King’s Cross a Londra. Si viaggia tutto il giorno verso la Scozia assieme agli studenti. Si arriva ad Hogwarts alla sera, si riceve il benvenuto dal Preside in persona e si assiste allo smistamento. Cena nella sala grande tutti assieme (fantasmi compresi). Pernottamento in una delle torrette di una Casa a scelta. (E’ richiesta la scelta della casa prima della partenza. Con un modesto soprapprezzo si può pernottare anche alla Stamberga Strillante)
Il giorno seguente, venerdì, dopo la colazione nella sala grande, si assiste a due lezioni a scelta (io scelgo trasfigurazione con la McGrannit e pozioni con Piton, (ma anche lezione di volo con Madama Bumb mi ispira parecchio…) poi si insegna per un’ora babbanologia, o divinazione (si aiuta la professoressa Cooman) oppure magia babbana (Come dite? Non esiste? Ahahahahaha! Informatevi!).
Pranzo con Hagrid a casa sua. Il pomeriggio (se durante il pranzo non è successo niente di grave), è dedicato alla visita di Hogsmeade. Cena e pernottamento ai Tre manici di scopa.
Al mattino dopo, sabato si vola alla Tana dei Weasley con l’auto volante, dove si aiuta la signora Weasley a fare il pranzo e si mangia lì. Al pomeriggio trasferimento con passaporta al campo di quiddich per la partita di campionato: Holyhead Harpies contro Pride of Portree. Cena al sacco e pernottamento in tenda.
L’ultimo giorno, domenica, ritorno alla Tana con passaporta e successivo trasferimento con il signor Weasley tramite caminetto e polvere volante, al Ministero della Magia per una visita guidata. Si passa poi a visitare la Gringott e la Redazione della Gazzetta del Profeta. Si avvisa che per poter vedere tutto, verranno probabilmente usati dei Giratempo. Pranzo al Paiolo Magico e pomeriggio libero a Diagonalley per le ultime spese (voglio comperare una bacchetta da Olivander e alcuni libri al Ghirigoro). Ritorno a Londra attraverso il passaggio del Paiolo Magico.
Voglio proprio vedere se riesco a portarmi dietro un elfo domestico… Chi si aggrega?
Attenzione: il luogo del ritrovo a King’s Cross prima della partenza, NON è questo:
MA QUESTO!!
NON VI SBAGLIATE, EH?!

Labels:

6 Comments:

At 12:47 PM, Anonymous susy said...

Io io io....eccomi io ci sono....si intende per tutti i dieci i viaggi ma soprattutto per l'ultimo. Mollerei marito e figli senza proprio battere ciglio....

Per il settenne da ascoltare per 20 minuti ti va bene anche un diecenne da ascoltare per 24 ore??? perchè nel caso te lo regalo volentieri (sempre lo stesso di cui aspetto mappa astrale quando passi di qua il 28).

La caparra per il viaggio te la lascio quando passi di qui. Tu prenota pure anche per me, qualsiasi data va bene!

 
At 11:59 PM, Anonymous ila ricamina said...

Io mi aggrego per il viaggio numero 11!!! Ma non ditelo a Franco che poi vuole venire anche lui... e se poi incontro Syrius Black come faccio a fare la marpiona?!??!!? ;-)

 
At 12:31 AM, Blogger PecorellaSmarrita said...

Ah! Syrius, te lo sei già accaparrato Ila, va beh vorrà dire che mi guarderò un po' in giro, ma parto volentieri anch'io!!!! Per il viaggio n.11 ovvio ;O)
Baci Pecorella

 
At 10:59 AM, Blogger Viviana said...

Viaggio prenotato, care. Non rimane che aspettate l'invito di Silente che arriverà tramite gufo. Per l'incontro con Syrius non garantisco, ma ci sono buone possibilità se pernottiamo alla Stamberga Strillante...

Susy, il tema natale è pronto! Molto bello per di più!

 
At 11:40 AM, Anonymous Anonymous said...

Cara Cuginona non mi resta che aggregarmi al viaggio n.11 anche se per il giro a Londra sono sempre disponibile.

Ciao

La Cuginetta

 
At 12:24 AM, Blogger Viviana said...

OK cuginetta, prenotato ad Hogwarts anche per te!

 

Post a Comment

<< Home