Tuesday, August 21, 2007

RISVEGLIO.

Era una bella immagine. Mi ci sono baloccata per due mesi, è stato troppo divertente, a volte perfino esaltante e mi ha aiutata a sfocare situazioni difficili da accettare. Ma, dopo molte meditazioni ed una notte insonne mia, del coinquilino pro-tempore e credo, purtroppo, anche di tutti i miei vicini di casa, è arrivato il momento di arrendersi all’evidenza dei fatti.
Il prossimo anno NON mi sposerò, anzi è assai probabile che non abbia nemmeno un coinquilino.
Ci sono troppi problemi irrisolti; troppi e troppo frequenti scricchiolii nel rapporto, troppe situazioni che si fa finta di non vedere sperando che spariscano e che invece sono sempre lì in agguato e saltano fuori allegramente ad ogni discussione.
Ho messo in moto io tutta questa gigantesca macchina da cerimonia ed adesso è ora che io la blocchi e la smantelli, prima che faccia danni.

Nonostante tutto, continuerò a fare il post mensile sul matrimonio; ho trovato cose troppo divertenti (ma anche no...) per tenerle solo per me. Soltanto, mi scuserete se qualche post vi sembrerà un po’ sarcastico, del resto, conosciamo tutti la storia de "La volpe e l’uva"…

Labels:

10 Comments:

At 9:57 AM, Blogger Gaya said...

Tesoro, meno di un mese fa hai scritto a me "Mai dire mai", e ora l'hai deciso tu? Spero che nonostante tutto sia solo una decisione passeggera legata alla situazione attuale. Un abbraccio fortissimo, mi unirò cmq nei commenti sarcastici :o)
Gaya

 
At 5:07 AM, Anonymous ila ricamina said...

Mi dispiace moltissimo per questa situazione... ancora una volta però ammiro la tua forza... e i commenti sarcastici li farò anch'io... che tanto prima che mi sposo ce ne passa!!! Un bacio e un forte abbraccio!

 
At 10:01 AM, Blogger Viviana said...

Mi rendo conto che dal blog può sembrare un fulmine a ciel sereno, ma non lo è. Poi, certo, MAI DIRE MAI, perchè come diceva un vecchio amico: "sempre in movimento è il futuro..."

 
At 12:12 AM, Blogger Gaya said...

Ci ho messo 10 minuti a capire da dove caspita venisse la citazione, ma se poi tu mi metti i verbi al posto sbagliato per forza non ci arrivo!!!!

Tu sviata mi hai!!!

:o)

 
At 8:57 AM, Blogger Giusypatch Quilting and other stuff said...

Viviana, mi dispiace da matti... e credimi ti posso capire, anche io ho un rapporto altalenante, picchi in posi e nega che si sfibrano... ma ci fanno anche restare vivi, finchè non si decide che "Un sano risveglio ed una dura conquistata pace" fanno al caso nostro. Un abbraccio, Giusy

 
At 6:32 AM, Anonymous Anonymous said...

mi dispiace ,sai sentirti così, ma..se deve essere un soffrire continuo, meglio lasciar perdere...
nn sa cosa si perde!!!!!!!!
A.

 
At 11:07 AM, Anonymous Anonymous said...

L'importante è che facciate la scelta migliore per star bene. o magari meno peggio....
Mai dire mai, è vero, però condivido il tuo modo sincero di non tradcinare qualcosa di troppo riscaldato.
Un bacio
Marta

 
At 6:40 AM, Anonymous Kitiara said...

Mi spiace per il risveglio... cioè mi spiace che ci siano deim motivi che hanno portato al risveglio e a questa decisione, però sono anch'io convinta che sia meglio una decisione presa nettamente (anche se come dicevi "il futuro sempre in movimento è") che strascinare una situazione che non funziona davvero bene.
Chiara

 
At 12:08 AM, Blogger PecorellaSmarrita said...

Sono senza parole... il tuo entusiasmo di qualche post fa e ora questo... mi spiace tanto, ma meglio prima che dopo.
Un abbraccio forte forte,
Pecorella :O)

 
At 12:34 PM, Blogger Viviana said...

Vedremo... vedremo...

 

Post a Comment

<< Home