Tuesday, June 26, 2007

WIP N. 22 – ANGEL OF LOVE

Dovrebbe essere così:


http://www.tiag.com/designs/LL-25.html

Invece è così:


A mio parere nessuna può autodefinirsi ricamatrice se non è incappata (anche solo col pensiero) in questo sublime incubo da 4110 perle (perla più, perla meno) e fili metallici.

E’ da questo schema che si riconosce il carattere della ricamina!
Le ORDINATE ricamano tutto lo schema e si buttano sulle perline solo alla fine.
Le ARTISTICHE mettono le perline senza seguire lo schema originale.
Le PIGNOLISSIME ricamano le perline tutte in un verso e per ogni perlina usano il filo corrispondente al colore.
Le FRETTOLOSE mettono le perline con un solo passaggio di filo così vengono tutte inclinate e chissenefrega.
Le FUORI-DI-TESTA studiano zona per zona e decidono che le righe verticali richiedono perline in orizzontale, e le righe orizzontali richiedono perline in verticale.
Le TECNOLOGICHE usano il Thread Heaven per non diventare matte con i metallici.
Le PRAGMATICHE usano il filo trasparente per tutte le perline.
Le DISSIDENTI tolgono le ali ed i raggi dell’aureola.
Le ZOOFILE riconoscono nelle maniche a sbuffo il muso del gufetto.

Io appartengo alla schiera delle FUORI-DI-TESTA. Questo Angelo ha su di me un effetto ipnotico. Guai a prenderlo in mano, sentire la stoffa appesantita dalle perle, lasciarsi prendere dal bagliore degli ori e dei bronzi, perché LUI ha il potere di farmi mettere da parte tutti gli altri ricami per buttarmi sulle perline, fino a quando mi rendo conto che in sei/sette ore di lavoro ho fatto un quadratino di 2 cm x 2 cm; allora mi demoralizzo e lo abbandono.
Fino a quando LUI decide che è arrivato il momento della prossima scorpacciata perlifera, naturalmente…

Labels:

9 Comments:

At 9:03 AM, Anonymous Susy said...

Io invece appartengo alle "IN GRADO DI RICONOSCERE I PROPRI LIMITI" perchè non mi sogno nemmeno lontanamente di iniziare un lavoro del genere :)
Però faccio il tifo per te.
Susy

 
At 9:01 AM, Blogger Viviana said...

No, tu appartieni alle NORMALI! :o))

 
At 12:20 AM, Anonymous Kitiara said...

Questo è uno dei pochi L&L che non mi piacciono.
Comunque faccio il tifo per te!
Chiara

 
At 5:21 AM, Anonymous serena said...

Non disperarti, capita a tutte le ricamatrici prima o poi il "mostro" del cassetto, quello che ci impuntiamo a volerlo continuare e vederlo finito ma che ci angoscia anche solo toccarlo.........ne so qualcosa cara.....
Io faccio parte di quelle che non si arrendono MAI!
:o)))
Serena

 
At 2:48 AM, Blogger Gorgoglio said...

Caspita che lavoro immenso potresti scrivere un tutorial su come si mettono le perline nei ricami

 
At 5:16 AM, Blogger Gaya said...

Allora, mia mamma l'ha fatto e sto studiando a quale categoria appartenga...intanto alle PAZZE per averlo finito. Poi credo alle ARTISTICHE ma solo da metà in poi, ha provato a seguire lo schema ma a un certo punto era diventata matta a contare. Poi non so se ha usato il filo in tinta, ma sicuramente vanno tutte in un unica direzione. Ma la domanda è...dove caspita sta il muso del gufo??
Cmq se sei arrivata fino a lì hai tutto il mio rispetto, e credimi che il risultato finale è oltre ogni foto, lei l'ha incorniciato con una cornice dorata ed è incredibile. Tieni duro!
Gaya

 
At 9:56 AM, Anonymous Anonymous said...

complimenti innanzitutto x aver solo pensato di realizzare un quadro così..e già solo x questo:hip, hip urrà!!!
x me è più bello il tuo che nn quello in foto(mi sembra troppo scuro!!) e poi brava x la costanza che hai avuto a farne così tanto.. tifo x te e sono sicura che lo finirai e anche se dovessi realizzarlo intanti anii...chissenefrega!!!
brava!!
ps: complimenti x il vestito:è d e l i z i o s o!
ciao,ciao.A.

 
At 7:49 AM, Blogger Viviana said...

Grazie a tutte. Gaya, è proprio stata "colpa" dell'angelo della tua mamma, se l'ho iniziato! Colpo di fulmine!
Il gufetto... maniche = guance del gufo. Ascelle = occhi del gufo. Busto = becco del gufo. L'ha notato un bimbo in un forum americano.

 
At 2:08 PM, Anonymous ila ricamina said...

Prima di leggere la tua risposta anch'io mi domandavo dove lo vedi il gufo.... poi vado a guardare la foto... ad ogni modo anch'io l'ho visto fatto (a casa di Patrizia) ed effettivamente anche se non amo i L&L particolarmente... tanto di cappello alla tenacia!!!

 

Post a Comment

<< Home