Friday, January 25, 2008

C’ERA UNA VOLTA, TANTO TEMPO FA…


una tizia che aveva pensato bene di regalare degli schemini (ini, ini, eh?) con tutte le feste della Ruota dell’anno… Poi, tante, tante altre cose da ricamare (e non solo…) l’avevano distratta e ne aveva postati solo 2 su 8 (che vergogna!), così quest’anno, la tizia di cui sopra, si appresta a riempire i buchi.

Ripartiamo con IMBOLC, oppure con la CANDELORA che si festeggia il 2 febbraio. Ed ecco la spiegazione dei simboli.
Al centro la finestra con le candele, perché è tradizione mettere le candele accese sul davanzale e farle ardere tutta la notte per festeggiare il sole che sta prendendo sempre più forza. Imbolc è considerato l’inizio della primavera; si benedicono la ruota e l’aratro (simboli che ho messo in alto) che serviranno presto per la semina. Gli altri simboli che ho scelto sono: la bambolina di grano che veniva fatta (e poi bruciata) in onore della dea celtica Brighid, protettrice del fuoco, della creatività e della guarigione; talmente amata che la chiesa l’ha trasformata in Santa Brigida.
A destra c’è il cestino riempito di neve con i sempreverdi e i primi fiori, che si lasciava fuori dalla porta con dei pezzetti di pane e biscotti come offerta agli spiriti della natura.

Detto questo, ecco lo schemino:


Free Imbolc chart

con il link ad una misura più umana...
http://home-and-garden.webshots.com/photo/2006391130037923997eFutVa

E qui le solite variazioni:
variazioni imbolc
con il link

http://home-and-garden.webshots.com/photo/2853532640037923997mSuabx


Naturalmente, come sempre, vi esorto a cambiare tutti i colori che non vi piacciono!

Labels:

2 Comments:

At 6:05 AM, Anonymous Kitiara said...

Grazie!
É arrivato il pacchetto, non vedo l'ora di provare il bagnoschiuma da fare a fette!
E anche questo schemino è carinissimo.

 
At 11:52 AM, Blogger Viviana said...

Affetta, affetta! Vedrai che schiumetta profumata!

 

Post a Comment

<< Home